Skip to main content

Come calcolare con precisione il dosaggio in linea di additivi all’interno dei mastelli di smalto o slurry?

ZS Lab
Lo sapevi che

L’uso di additivi all’interno del processo produttivo ceramico – nello specifico per smalto e slurry – è oggi imprescindibile al fine di ottenere un prodotto dalle elevate prestazioni tecniche e da un’estetica raffinata caratterizzata dalla cura di ogni dettaglio.

Come si calcola lo scarico in picolitri di una testina digitale? (scarica il modulo di calcolo)

ZS Lab
Lo sapevi che

Il metodo più semplice e pratico consiste nello stampare sul supporto una grafica che implichi un campo pieno. Ripetere l’operazione sul medesimo supporto per cinque / dieci volte così da aumentare il quantitativo totale di inchiostro.

Applicazione di graniglie a campo pieno: quale sistema adottare

ZS Lab
Lo sapevi che

L’applicazione di graniglie a campo pieno può essere eseguita secondo due metodologie: A UMIDO A SECCO Il processo “a umido” richiede l’utilizzo di medium specifici.

Perche’ e’ preferibile che i prodotti per i trattamenti superficiali di fine linea siano pigmentati in base al tono della piastrella?

ZS Lab
Lo sapevi che

I prodotti protettivi di fine linea – raccomandati dopo il processo di lappatura/levigatura – consentono di proteggere la superficie ceramica da macchie e sporco migliorando anche la performance della superficie da eventuali aggressioni chimiche.

Trattamento superficiale di fine linea: soluzione dei problemi di sporcabilità

ZS Lab
Lo sapevi che

Il processo di levigatura o lappatura eseguito su alcuni prodotti ceramici può rendere la superficie facilmente macchiabile e sensibile a: AGENTI CHIMICI: detergenti e/o prodotti per la pulizia aggressivi ALIMENTI: succo di limone, caffè, pomodoro, etc…

Applicazione di graniglie a umido: come migliorare il livellamento

ZS Lab
Lo sapevi che

L’uso della cabina a spray è la metodologia più utilizzata per l’applicazione di graniglie a umido a campo pieno.